Lunedì 14 Ottobre 2019
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
  • Il Comune
  • Le Pubblicazioni
  • La Modulistica
  • Attività Comunali
Ottobre 2019
D L M M G V S
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31
campagna di autocompostaggio

Sistemapiemonte il portale dei servizi della Pubblica amministrazione piemontese per i cittadini, le imprese e gli operatori pubblici

Città in Ordine - Segnala un problema di degrado urbano




Rilevazione del grado di soddisfazione del cittadino

Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

  • Spazi pubblicitari

Progetto di attività INFERMIERISTICA AMBULATORIALE a favore della popolazione di Sostegno Comune di Sostegno - servizio Free Wi-Fi Museo del Bramaterra - 2016 Contattaci per informazioni Contattaci per informazioni Contattaci per informazioni

Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie

La Soms di Sostegno in mano a dieci donne


Un consiglio direttivo tutto al femminile per lo storico Mutuo soccorso


La Soms di Sostegno in mano a dieci donne 2

Ecco il nuovo consiglio direttivo della Società di mutuo soccorso di Sostegno: la presidente Graziella Turetta è la prima da sinistra


La Società operaia di mutuo soccorso di Sostegno riparte con una gestione in rosa. Una vera svolta nella storica associazione, dove gli uomini per motivi di età e di impegni hanno fatto un passo indietro. E così il comando passa alle donne, già partite piene di entusiasmo. In fondo, a ben guardare la componente femminile nella Soms di Sostegno non è mancata neppure negli anni passati sia durante le manifestazioni del paese sia in occasione delle altre attività. Ma adesso a essere in rosa è l'intera stanza dei bottoni: tutti e dieci i posti del direttivo sono infatti occupati da donne, solo due componenti dei revisori dei conti sono uomini.

Il nuovo direttivo si è presentato durante l'annuale pranzo sociale: il gruppo rimarrà in carica per i prossimi tre anni. Alla guida la presidente Graziella Turetta, al suo fianco Sabrina Broglia Patron e Adriana Mazzola come vice, Donatella Fasanino come cassiera, Lionella Tedeschi come segretaria. Compongono il consiglio Paola Sturion, Lara Peron, Clara Rovere, Silvia Framorando, Erika Midena. Revisori dei conti sono Maria Cristina Sala, Norma Acerbis, Gianluigi Arnoldi, Antonio Manenti e Silvia Rovere. La presidente ha reso pubblico il programma per l'anno 2017 e ha inoltre ricordato le numerose attività mutualistiche gestite dalla società. Il pranzo si è concluso con i ringraziamenti e i complimenti dei soci per gli ottimi piatti preparati con cura dai membri del consiglio. Come sempre davvero numerosa la partecipazione al primo appuntamento del nuovo consiglio direttivo e non sono mancati gli applausi.

Soddisfatta anche l’amministrazione comunale di Sostegno. «Siamo contenti che la Soms prosegua - commenta il vice sindaco Leonardo Fasanino - e che siano le donne ad avere il compito di portare avanti questa storica associazione. E’ sicuramente un gruppo pieno di idee e di entusiasmo. Da parte nostra piena collaborazione per lavorare insieme». Fasanino poi osserva: «Negli ultimi anni la Soms di Sostegno ha sempre potuto contare sull’apporto delle donne e delle ragazze del paese. Sinceramente mi ha fatto piacere vedere questo spirito di orgoglio nel portare avanti una tradizione che in paese è molto sentita, senza dimenticare poi gli importanti servizi che vengono promossi proprio grazie alla presenza di una associazione come la Soms in paese». Tra l’altro anche la Consulta delle Soms di cui Sostegno fa parte è retta da un gruppo dove la componente femminile non manca di certo.


Fonte NotiziaOggi.it





© 2014 Comune di SOSTEGNO - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SOSTEGNO
Corso Cesare Alfieri, 65 - 13868 (BI)
Tel. 015 76 29 03
Fax 015 76 29 68
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 096064
Codice catastale: I868
Codice fiscale:
82002270021
Partita IVA:
00483690020
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 65 H 05034 44310 000000089070
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento