Mercoledì 21 Agosto 2019
Torna alla Home Page Stampa la pagina Contatta il Comune Accedi all'area riservata Accedi alle statistiche di accesso al sito Diminuisci dimensioni caratteri Dimensioni caratteri standard Aumenta dimensioni caratteri Alto contrasto   
  • Il Comune
  • Le Pubblicazioni
  • La Modulistica
  • Attività Comunali
Agosto 2019
D L M M G V S
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
campagna di autocompostaggio

Città in Ordine - Segnala un problema di degrado urbano




Rilevazione del grado di soddisfazione del cittadino

Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

  • Spazi pubblicitari

Progetto di attività INFERMIERISTICA AMBULATORIALE a favore della popolazione di Sostegno Comune di Sostegno - servizio Free Wi-Fi Museo del Bramaterra - 2016 Contattaci per informazioni Contattaci per informazioni Contattaci per informazioni

Pubblicazioni Servizi di egovernment attivi Servizi di egovernment di futura attivazione Elenco Siti tematici Privacy Ufficio Relazioni con il Pubblico

Notizie

Presentato ai sindaci il nuovo piano di Seab. Green card e macchine per la plastica: queste alcune delle novità.

Si riuniranno questa sera per discutere tempi e modalità anche se ormai i giochi sono fatti. Nei prossimi mesi la raccolta dei rifiuti in Valsessera cambierà radicalmente con nuovi metodi che faciliteranno la vita ai cittadini e che soprattutto, cercheranno di diminuire i costi sostenuti dai Comuni. Sono stati proprio i sindaci a chiedere l'aiuto di Seab che ha presentato loro un piano per la riorganizzazione della raccolta. A cambiare sarà prima di tutto il servizio dedicato ai rifiuti organici. Nelle prossime settimane toccherà agli amministratori individuare le modalità di raccolta e comunicare il numero di utenti a cui verrà consegnato il composter. In alcuni paesi verranno poi installate delle macchine per la raccolta di plastica e alluminio. In questo modo saranno gli stessi utenti a conferire il materiale differenziandolo e diminuendo drasticamente i giri di raccolta e quindi, i costi del servizio.

Grande novità saranno le green card che verranno distribuite alle famiglie e funzioneranno come delle vere e proprie tessere punti. I cittadini conferendo materiali ingombranti, vedranno accreditati sulla tessera dei bonus proporzionali al peso del materiale conferito. Il punteggio ottenuto verrà trasformato in buoni sconto spendibili nei negozi del paese. "Ovviamente dovremo avviare una campagna informativa che prepari i cittadini a questi cambiamenti" ha commentato il sindaco di Pray Gian Matteo Passuello. "Come Comune di Pray stiamo già valutando l'acquisto di due macchine per la plastica e mi auguro che gli altri Comuni facciano altrettanto. Grazie all'aiuto di Seab modificheremo il sistema di raccolta risparmiando".

Nella riunione di questa sera, i sindaci parleranno anche delle giornate del riuso. "Sappiamo che Seab ha già proposto l'iniziativa altrove e con grande successo. Sarebbe un bel modo di coinvolgere la gente e di ridurre notevolmente la quantità di rifiuti ingombranti dai nostri eco centri".


fonte: www.newsbiella.it




© 2014 Comune di SOSTEGNO - Tutti i diritti riservati - I contenuti del sito sono di proprietà del Comune. - CMS Città in Comune by LEONARDO WEB - MANTA (CN)

COMUNE DI SOSTEGNO
Corso Cesare Alfieri, 65 - 13868 (BI)
Tel. 015 76 29 03
Fax 015 76 29 68
Email: Invia una email ...
Posta Elettronica Certificata: Email Certificata P.E.C : Invia una email certificata ...
Codice ISTAT: 096064
Codice catastale: I868
Codice fiscale:
82002270021
Partita IVA:
00483690020
IBAN (per i vostri bonifici bancari):
IT 65 H 05034 44310 000000089070
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso
Approfondisci Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento