stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Sostegno
Stai navigando in : Le News
Rifiuti, rivoluzione in Valsessera

Presentato ai sindaci il nuovo piano di Seab. Green card e macchine per la plastica: queste alcune delle novità.

Si riuniranno questa sera per discutere tempi e modalità anche se ormai i giochi sono fatti. Nei prossimi mesi la raccolta dei rifiuti in Valsessera cambierà radicalmente con nuovi metodi che faciliteranno la vita ai cittadini e che soprattutto, cercheranno di diminuire i costi sostenuti dai Comuni. Sono stati proprio i sindaci a chiedere l'aiuto di Seab che ha presentato loro un piano per la riorganizzazione della raccolta. A cambiare sarà prima di tutto il servizio dedicato ai rifiuti organici. Nelle prossime settimane toccherà agli amministratori individuare le modalità di raccolta e comunicare il numero di utenti a cui verrà consegnato il composter. In alcuni paesi verranno poi installate delle macchine per la raccolta di plastica e alluminio. In questo modo saranno gli stessi utenti a conferire il materiale differenziandolo e diminuendo drasticamente i giri di raccolta e quindi, i costi del servizio.

Grande novità saranno le green card che verranno distribuite alle famiglie e funzioneranno come delle vere e proprie tessere punti. I cittadini conferendo materiali ingombranti, vedranno accreditati sulla tessera dei bonus proporzionali al peso del materiale conferito. Il punteggio ottenuto verrà trasformato in buoni sconto spendibili nei negozi del paese. "Ovviamente dovremo avviare una campagna informativa che prepari i cittadini a questi cambiamenti" ha commentato il sindaco di Pray Gian Matteo Passuello. "Come Comune di Pray stiamo già valutando l'acquisto di due macchine per la plastica e mi auguro che gli altri Comuni facciano altrettanto. Grazie all'aiuto di Seab modificheremo il sistema di raccolta risparmiando".

Nella riunione di questa sera, i sindaci parleranno anche delle giornate del riuso. "Sappiamo che Seab ha già proposto l'iniziativa altrove e con grande successo. Sarebbe un bel modo di coinvolgere la gente e di ridurre notevolmente la quantità di rifiuti ingombranti dai nostri eco centri".


fonte: www.newsbiella.it


   Le news
Comune di Sostegno - Corso Cesare Alfieri, 65 - 13868 Sostegno (BI)
  Tel: 015.762903   Fax: 015.762968
  Codice Fiscale: 82002270021   Partita IVA: 00483690020
  P.E.C.: sostegno@pec.ptbiellese.it   Email: sostegno@ptb.provincia.biella.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.